AOB

 

Home 
AOB 
PHOTOS 
GRAMMAR 
LITERATURE 
Civilisation 
LINKS
As a start......towards your self evaluation
some tips about reading  /  some tips about trips

 

Tabella 1 - Prove scritte


Contenuto

5 Contenuto espresso in modo completo e coerente.
4 Contenuto espresso in modo non sempre completo e coerente.
3 Contenuto sufficientemente completo. Qualche errore di coerenza logica.
2 Contenuto povero. Gravi errori di coerenza logica.
1 Contenuto scarso e non coerente.


Completezza e pertinenza alla traccia

5 Istruzioni eseguite con precisione e completezza.
4 Istruzioni eseguite in modo abbastanza preciso e completo .
3 Istruzioni eseguite in modo non sempre completo.
2 Istruzioni eseguite in modo parziale e poco preciso.
1 Istruzioni non eseguite.


Organizzazione e presentazione del testo

5 Buona organizzazione e presentazione.
4 Discreta organizzazione e presentazione.
3 Incertezze nell'organizzazione del testo. Presentazione appena soddisfacente.
2 Organizzazione del testo e presentazione non del tutto adeguate.
1 Lavoro disordinato.


Vocabolario

5 Buona padronanza del lessico.
4 Uso del lessico abbastanza appropriato.
3 Uso del lessico non sempre appropriato.
2 Uso del lessico limitato e poco appropriato.
1 Uso del lessico molto limitato e non appropriato.


Morfologia e sintassi

5 Frasi grammaticalmente corrette e periodo ben strutturato.
4 Frasi grammaticalmente corrette e periodo abbastanza ben strutturato.
3 Qualche errore grammaticale e nella costruzione della frase.
2 Molti errori grammaticali e di costruzione della frase the rendono poco comprensibile it testo in alcuni punti.
1 I troppi errori grammaticali e le frasi sconnesse rendono it testo poco comprensibile.


Ortografia

5 Tutte le parole sono scritte in modo corretto.
4 Pochi errori.
3 Qualche errore.
2 Molti errori.
1 Gli errori impediscono di cogliere it significato.


Tabella 2 - Prove orali


Scioltezza

5 Espressione scorrevole, senza esitazioni, con buona pronuncia e buona intonazione.
4 Espressione abbastanza scorrevole, con poche esitazioni e qualche errore di pronuncia e intonazione.
3 Espressione esitante con pause ed interruzioni ed errori di pronuncia ed intonazione.
2 Espressione interrotta da frequenti pause, con molti errori di pronuncia ed intonazione.
1 Espressione faticosa con pronuncia e intonazione non corrette.


Accuratezza

5 Uso corretto delle strutture e use appropriato del lessico.
4 Uso corretto di quasi tutte le strutture e lessico con pochi errori.
3 Qualche errore nell'uso delle strutture e del lessico.
2 Strutture e lessico molto limitati. Molti errori.
1 Gli errori di struttura e di lessico rendono la comprensione difficile.


Efficacia del messaggio

5 Messaggio chiaro e comprensibile.
4 Messaggio abbastanza chiaro, con qualche esitazione.
3 Messaggio comprensibile globalmente ma non nei dettagli.
2 Messaggio comprensibile solo parzialmente.
1 Messaggio non comprensibile.


Completezza

5 Istruzioni eseguite con precisione e completezza.
4 Istruzioni eseguite in modo abbastanza preciso e completo.
3 Istruzioni eseguite in modo non sempre completo.
2 Istruzioni eseguite in modo parziale e poco preciso.
1 Non esegue le istruzioni.


* I criteri sono da selezionarsi in base al tipo di prova

 

 


READING TECHNIQUES

(skimming, scanning and intensive reading)

 

Skimming: quick reading in order to grasp the gist of the passage.


Scanning: quick reading in order to get details, specific pieces of information in the passage.


Intensive reading: full, complete reading analyzing all the main features of the passage , a global reading both for pleasure and study.

 

FACTUAL QUESTIONS

 

WHO?       Main characters  male/female, name, age, origin......

                   Minor characters physical aspect, personality, habits, likes/dislikes.......

WHERE? Continent, country, town, village, street, building, room, furniture.......

                   Past

 WHEN?    Present  century, year, season, month, day, time…

                   Future

 

SUBJECTIVE/OPINION QUESTIONS

 

WHAT?     Plot, main events in a logical, coherent and chronological order

                   ® summary/synopsis

WHY?      Reasons for events according to the different characters and situations

HOW?   In which manner, circumstances and conditions events occur and situations take place

 

 


SUGGESTED TITLES FOR THE FIVE YEARS

 

1 ST FORM

 

KING ARTHUR AND THE KNIGHTS OF THE ROUND TABLE  

ROBIN HOOD                                                            

A CHRISTMAS CAROL  by   Charles Dickens  

THREE SHORT STORIES OF SHERLOCK HOLMES by Arthur Conan Doyle

THE CANTERVILLE GHOST AND OTHER STORIES by Oscar Wilde  

THREE ADVENTURES  OF SHERLOCK HOLMES by Sir Arthur Conan Doyle

 

2 ND FORM

 

BRAVE HEART by William Wallace  

SHERLOCK HOLMES AND THE MISTERY OF BOSCOMBE POOL  by Arthur Conan Doyle

DRACULA by Bram Stoker

THE HOUND OF THE BASKERVILLES by A. C. Doyle

THE MURDERS IN THE RUE MORGUE by E. A. Poe

DR. JEKYLL AND MR. HYDE by  Robert Louis Stevenson

LORD ARTHUR SAVILE’S CRIME by Oscar Wilde

         

 

3 RD FORM

 

ROBINSON CRUSOE by Daniel Defoe

BEOWULF

ROMEO AND JULIET by William Shakespeare

 GULLIVER'S TRAVELS by Johnatan Swift

 THE BLACK CAT  AND OTHER STORIES by   Edgar Allan Poe

THE SEVEN AGES OF... WILLIAM SHAKESPEARE A social history of the Shakespeare time

MACHBETH by W. Shakespeare

  

 

4 TH FORM

 

FRANKESTEIN by Mary Shelly

THE PICTURE OF DORIAN GRAY by Oscar Wilde

OLIVER TWIST by Charles Dickens   

THE FALL OF THE HOUSE OF USHER AND OTHER STORIES  by Edgar Allan Poe

1984 by George Orwell

JANE EYRE by Charlotte Bronte

 

5 TH FORM

 

SONS AND LOVERS by D. H. Lawrence

LORD JIM by Joseph Conrad

TESS OF THE D’UBERVILLES by Thomas Hardy

FROM POE TO BECKETT A collection of short stories

DUBLINERS by James Joyce

 


 

MEMORIES

 

……ABOUT OUR SCHOOL TRIP TO LONDON……

 

Solo alcune riflessioni una volta che siamo tornati sani e salvi!

Innanzitutto volevo ringraziare i ragazzi per come si sono comportati, gentili fra di loro, premurosi con me e disponibili alle iniziative;evidentemente sono ragazzi, quindi il loro approccio alla esperienza poteva differire dal mio, ma si sono comunque e di buon grado adattati ai ritmi serrati di visita ed alla marcia piu’ o meno forzata a qualunque costo e nonostante le condizioni atmosferiche frequentemente avverse.

Le impressioni che ho raccolto dopo il rientro mi hanno confermato che sono stati bene ed in questo senso ritengo quindi che la gita sia riuscita, il mio scopo infatti era che i genitori fossero soddisfatti della cifra investita ed i ragazzi ricordassero il soggiorno londinese positivamente.

Per quanto mi riguarda, senz’altro mi sono arrabbiata, talvolta anche sentita stanca, ma il risultato finale come spesso mi succede mi ha ripagato ampiamente delle energie impiegate.Sicuramente molti “dettagli” potevano essere meglio gestiti, ma come si dice… del senno di poi son piene le fosse…. 

Nel momento in cui ho organizzato il viaggio di istruzione non ero in grado di garantire di piu’ e non avevo modo di verificare le variabili che non dipendevano direttamente dalla mia volonta’, senz’altro ora saprei migliorarmi, ma un primo impatto e’ risultato inevitabile.

Lungi da me pensare che ora i ragazzi conoscano Londra, ho voluto soltanto far capire loro che cosa possono ancora scoprire quando torneranno per conto proprio e saranno in grado di sapersi orientare ed operare scelte piu’ specifiche e personalizzate.

Il mio intento era comunque mostrare loro non solo il lato culturale della citta’, con musei e gallerie, ma anche farla sentire viva, con i suoi rioni piu’ noti, i suoi mercati e “last but not least” le sue infinite opportunita’ di ….SHOPPING!!!

Ma al di la’ di tutto, io sono fermamente convinta che la prima finalita’ di una tale iniziativa nella scuola sia di avere modo di conoscerci meglio non solo ragazzi con ragazzi, ma anche insegnante con studenti e viceversa, di esprimere la propria personalita’ senza i vincoli dettati dal  ruolo, ed in questo i ragazzi sono sempre una scoperta per me, un tesoro inesauribile che mai ha smesso di  affascinarmi, mi danno sempre modo di apprendere, mi ricordano una visione della vita che, ahime’, l’eta’ tende irrimediabilmente  a soffocare.

Grazie ragazzi! 

      La prof.                 12 marzo 2007

P.S. La Camilla, mia coscienza, consigliera e moderatrice vi ama tutti. Mi e’ dispiaciuto tanto, Livia, per il tuo portafoglio.                           

Un solo rammarico: non avere festeggiato il compleanno di Edoardo!        

 


FORM                                  

                                        STUDENT’S DETAILS

 

SURNAME……………………………………………………………………………………………
NAME (nickname if any)…………………………………………………………………………….
DATE OF BIRTH……………………………………………………………………………………..
NATIONALITY……………………………………………………………………………………….
MALE……………FEMALE…………….HEIGHT(cm)……………….WEIGHT(kg)……………..
ADDRESS……………………………………………………………………………………………
FAX………………………………………..E.MAILS……………………………………………….
………………………………………………………………………………………………………..
ANTITHETANIC VACCIN (date)……………………………………………………………………
ALLERGIES…………………………………………………………………………………………
DIET RESTRICTIONS (please specify)……………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………
HEALTH RESTRICTIONS (please specify & note effects on daily life and activities)
……………………………………………………………………………………………………….
SPECIAL MEDICAL TREATMENT REQUIRED
(please identify type, name of medicine, dosage& times of application)………………………………………………………………………...........................
FOREIGN LANGUAGES:
……………………………….FLUENTLY……FAIRLY WELL……A LITTLE……
………………………………. “ ……. “ “ ……. “ …….
CULTURAL INTERESTS……………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………..
SPORTS……………………………………………………………………………………………
PREVIOUS TRIPS ABROAD………………………………………………………………………

 
 
DATE                                                                    PARENTS’ SIGNATURE

 



END OF COURSE EVALUATION FORM


 
 This is a short form to see how you felt during your stay abroad.

Please be as honest as you can.
 
 
A English lessons
 
1) Who was your teacher? 
 
2) How would you rate the overall content of the lessons?
 
a. very good
b. good
c. average
d. needs improvement 
 
3) Was the level appropriate to you? 
 
4) Was the size of the class too big or too small or just right? 
 
5) Were you happy with the topics covered? 
 
6) Would you have liked to see other topics covered? For example?

7)Were all skills covered (listening, reading, speaking, writing)? 
 
8) Would you have liked to focus on a particular skill more? 
 
9) Did you like the classroom? What did you like or not like about it?

10) Were your lessons punctual ?  
 
11) Did the lessons appear well organised?
 
 
B After school activities.
 
1) Who were your guides? 
 
2) Were they able to give explanations and to guide the group appropriately? If not, why not? 
 
3) How would you rate the excursions?
 
a. very good
b. good
c. average
d. needs improvement
 
4) What do you think of the evening activities?
 
5) What do you think of the sports activities? 
 
6) What do you think of the backstage tour at the theatre? 
 
7) Would you have preferred to have had more free time for activities such as shopping, strolling or relaxing?

C Accommodation
 
1) What is your overall opinion of the accommodation (hotel, residence or family)? 
 
2) Did you like the room? Why or why not? 
 
3) What did you think of the lunch/packed lunch? 
 
4) What did you think of the dinner in the hotel, residence or family? 
 
5) What did you think of the external restaurants?

6) Are you satisfied with the quality of the food and the menu? What are the things you liked and you didn’t like? 
 
7) Did you like the location? 
 
8) What do you think of the housekeeping (i.e. room cleaning, linen)? 
 
9) Was the staff kind and helpful? 
 
10) Do you have any other comments? 

11) Are you happy to go back home?

a. yes
b. so and so
c. no
  
12) Final commentary about your Italian teacher: remarks, suggestions, advise, criticism.

 

 

 


 

PERSONAL EVALUATION specimen

 

JULY STAY IN LONDON and EDIMBURGH

Please give your remarks, criticism and appreciation about this experience.  

1) The Residence: accomodation and facilities.

2) The school: lessons and teachers.

3) The schedule: leisure activities.

4) Language problems in daily routine.

5) Remarkable differences between the British and Scottish society/culture and the Italian one.

6) British and Scottish people: virtues and faults, “pros and cons”.

7) Anything else you want to express……….

 

…………….I personally want to thank you for spending such a pleasant fortnight together…………

 

taccognamonica@gmail.com

Copyright(c) 2007 MT Tutti i diritti riservati.